Grecia: fascino di una cultura senza tempo

Una vacanza in Grecia, culla della classicità, tra monumenti straordinari e i colori intensi di panorami mozzafiato. Per una vacanza all’insegna della cultura, bisogna riservare qualche giorno alla visita di Atene. Vide il suo massimo splendore nell’età classica, ma altrettanto importanti epoche ne hanno lasciato segni, rendendola città cosmopolita ed eclettica. Rinnovata in occasione delle Olimpiadi 2004, gode, ora di una metropolitana moderna, nuovi spazi verdi e quartieri animati da numerosi locali trendy e caratteristici cafè. Il quartiere di Kolonaki dal reticolo di strade piene di negozi alla moda. Piazza Syntagmatos con i suoi imponenti edifici storici, gli importanti musei di arte classica: sono solo alcuni degli itinerari da scoprire. Un ottimo punto di partenza anche per raggiungere le splendide isole dell’arcipelago greco: mare dalle mille tonalità di blu, spiagge e baie talvolta incontaminate e una miriade di piccole isole, alcune delle quali famosissime: Corfù, dalla vegetazione ricchissima, Mykonos con i numerosi mulini bianchi, Santorini e le sue spiagge nere vulcaniche. L’Acropoli, rimane uno dei siti archeologici più suggestivi al mondo l’Acropoli di Atene, il simbolo della città. La passeggiata, un po’ impegnativa, non vi deluderà, anzi è davvero un’esperienza memorabile. Situata sulla sacra rocca, da cui si gode una splendida vista della città, l’Acropoli conserva tuttora i resti di un complesso di maestosi monumenti religiosi che risalgono a varie epoche. È qui che sorge uno tra i templi la cui vista regala più emozioni al mondo, il Partenone. Marmo bianco, stile dorico, perfetta armonia degli elementi architettonici, è il tempio classico dedicato alla dea Atena che risale all’età di Pericle (fu costruito e decorato tra il 447 e il 432 a. C.) e che ancora domina Atene, soprattutto di notte, grazie alla suggestiva illuminazione della rocca. Imperdibile, oltre alla vicina Agòra, anche una visita al Museo dell’Acropoli che conserva numerosi reperti preziosi. Parti del fregio del Partenone, le straordinarie Cariatidi (imponenti statue di ragazze che un tempo sostenevano il tetto dell’Eretteo) e importanti sculture ritrovate nei templi sacri: patrimonio dell’umanità dal valore inestimabile.

Lascia un commento